Questo Sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del Sito e cookie che rientrano nella responsabilità di terze parti.

Cliccando su CHIUDI o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso ai cookie di terze parti cliccasu MAGGIORI INFORMAZIONI

Camper Club Italia - Tel: 342 0275672 info@camperclubitalia.it

PUGLIA e BASILICATA

Dal  9 al 16 giugno 2018   . . .

 4alberobello     Pensate di conoscere queste due regioni?
Forse non completamente, ma i partecipanti a questo raduno sicuramente potranno vantare di aver fatto notevoli passi avanti

 

Programma

SABATO 9 giugno: Arrivo e sistemazione dei partecipanti al camping POLICORO VILLAGE Via Aristarco 1 Policoro (MT) (Coordinate GPS N 40.190480 - E 16.716278) Tel: 0835/910168
I partecipanti avranno a disposizione gratuitamente, oltre ai normali servizi del camping, ombrellone e lettini in spiaggia ed accesso piscine per tutta la durata del soggiorno
DOMENICA 10 giugno: Giornata intera a Taranto la città dei due mari, escursione in bus riservato, tour nella "Città Vecchia" con visita alla Cattedrale di San Cataldo, sosta a Piazza Castello e presso i resti del tempio dorico cosiddetto "Tempio di Poseidone". Visita al Castello Aragonese guidati da personale in divisa della Marina Militare, accanto al castello l'imponente impalcatura d'acciaio del Ponte Girevole, oggi tipica icona della città di Taranto, introduce alla Città Nuova o Borgo dove è possibile passeggiare e fare shopping nelle eleganti vie del Centro. Dopo la visita al Borgo moderno è previsto l'Imbarco per una suggestiva minicrociera fra i due mari.4ParcoLevi
LUNEDI’ 11 giugno: Mattinata libera, nel pomeriggio escursione in bus al Parco Letterario “Carlo Levi” ' ad Aliano caratteristico borgo antico della Basilicata, lontano dai rumori e dalla vita caotica delle città, circondato dai Calanchi, sculture argillose naturali. Qui fu confinato fra il 1935 e il 1936 lo scrittore-artista e medico torinese Carlo Levi per le sue idee antifasciste. Levi trasse ispirazione da questa esperienza per scrivere il suo famoso libro "Cristo si è fermato ad Eboli", opera tradotta in varie lingue, che fece scoprire il Sud contadino.
L'itinerario nel borgo antico, valorizzato dal Parco Letterario "Carlo Levi", prevede la visita alla Casa di confino dello scrittore allestita con un percorso multimediale, alla Pinacoteca, alle Case con gli Occhi, costruite per allontanare gli spiriti maligni ed al Museo delle Tradizioni Contadine.
Cena al chiaro di luna per guastare deliziosi piatti tipici locali immersi in un atmosfera calda e accogliente
MARTEDI’ 12 giugno: Al mattino escursione in bus a San Costantino Albanese il paese della cultura arberesche; camminata-narrazione nel centro storico con riferimenti alle antiche etnie albanesi rifugiatisi fin dal '600 in Italia meridionale ed a San Costantino Albanese, a causa dell'occupazione ottomana, combattuta dal principe e eroe nazionale Giorgio Kastriota Scandenberg. Visita alla Chiesa Madre, di origine latina poi adattata, tramite iconostasi, al rito nuziale bizantino, visita all'etno museo dove è possibile osservare e apprezzare vestiti e ornamenti dell'abbigliamento antico albanese, il ciclo della lavorazione e tessitura della ginestra ed i manufatti della Tradizione Contadina.
Pranzo autogestito e nel pomeriggio trasferimento al Parco Nazionale del Pollino per il Volo dell’Aquila, solo su prenotazione, da effettuare al momento dell’adesione al raduno, costo 15,00 € a persona E’ una bellissima esperienza che consente di effettuare un volo attraverso l’impianto dedicato costituito da una stazione a valle ed una a monte. Gli ospiti si posizionano a valle, sul veicolo Aquila a quattro posti, corredato di maniglioni e poggiapiedi, dopo essere stati opportunamente imbracati. Il cavo traente trasporta l’Aquila in prossimità della stazione a monte da dove comincia poi, la caduta verso valle, il vero e proprio volo.
Un’esperienza in totale sicurezza anche per le famiglie con bambini di almeno 10 anni di età, che vorranno condividere un momento di piacere, puro divertimento e sana avventura nel Parco del Pollino
4MateraMERCOLEDI’ 13 giugno: Al mattino escursione in bus a Matera Capitale Europea della Cultura 2019, famosa per i Sassi, antichi rioni pietrosi costituiti da case scavate nella roccia calcarea e chiese rupestri, già Patrimonio Mondiale Unesco nel 1993. L'escursione si sviluppa lungo la dorsale cittadina settecentesca dove si allineano palazzi, chiese romaniche e barocche (San Francesco, Chiesa del Purgatorio) fino alla Cattedrale, edificata nel sec. XIII. Il percorso termina in Piazza Vittorio Veneto, resa isola pedonale dopo il 1993, da qui si può apprezzare uno straordinario panorama sul Sasso Barisano e visitare una cisterna interamente scavata nei sedimenti calcarei ed attiva per un lungo periodo che va dal XVI sec. fino al 1926, paragonata per dimensioni e capienza soltanto a quella di Santa Sofia ad Istanbul.
Pranzo autogestito e pomeriggio libero
GIOVEDI’ 14 giugno: Escursione in bus al mattino ad Alberobello, la caratteristica cittadina pugliese con un nucleo storico costituito quasi interamente da trulli. I trulli sono costruzioni in pietra a secco con tetti conici, tipiche della tradizione rurale della Valle d'Itria. Il corpo di un bianco sfavillante è in contrasto cromatico con i tetti grigio scuro, realizzati con pietra locale. Alberobello, grazie ai suoi trulli, è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Il percorso di visita introduce il visitatore alla storia dei principali monumenti di Alberobello, situati tra Rione Monti, Aia Piccola e il Trullo Sovrano. La visita a piedi permette di analizzare dettagliatamente ogni particolare degli edifici, delle strade e dei monumenti.
Pomeriggio alle Grotte di Castellana, considerate il complesso speleologico più importante d'Italia e d’Europa, le Grotte sono particolarmente apprezzate per la ricchezza delle concrezioni cristalline, la notevole estensione e la spettacolare vastità delle gallerie naturali. Situate a circa 40 chilometri da Bari, rappresentano il risultato dell’azione erosiva di un antico fiume sotterraneo che ha scavato e plasmato per secoli la roccia calcarea, anima della Murgia barese. Fu nel 1938 che lo speleologo Franco Anelli scoprì il prezioso sito, circa 3 chilometri di vie sotterranee, articolate in due percorsi che svelano scenari meravigliosi.
VENERDI’ 14 giugno: Escursione in bus al mattino a Nova Siri, nella parte alta di questo paese sorge il Castello, appartenuto nel 1546 a Diego Sandoval De Castro, legato sentimentalmente alla poetessa Isabella Morra di Valsinni. La zona storica, subito al di sotto del Castello, comprende numerose chiese e pregevoli palazzi, di rilevo Palazzo Costa e la chiesa Madre del XVI secolo dedicata a Santa Maria Assunta.
Verso ora di pranzo faremo una sosta con visita presso una azienda agricola dove ci sarà servito un piccolo spuntino con assaggio di alcuni vini del territorio.
Al pomeriggio Valsinni ed il suo castello; il romantico borgo è dominato dal castello feudale in cui nacque e visse, seppur per breve tempo, la giovane poetessa Isabella Morra (1500), considerata una delle voci più originali e autentiche della lirica femminile del ‘500. Proprio alla poetessa è stato dedicato il Parco letterario (1993), attorno a cui ruotano eventi e racconti sulla vita della fanciulla e del paese dal caratteristico centro storico, le cui rilevanti emergenze architettoniche hanno consentito di ottenere la bandiera arancione del Touring Club Italiano. La parte antica del borgo si sviluppa intorno al castello ed è percorribile lungo le strette vie che si arrampicano sui fianchi dello sperone roccioso, segnate da antichi palazzi e vecchie abitazioni strette le une alle altre
SABATO 16 giugno:Escursione in bus al Museo archeologico nazionale della Sibratide a Cassano allo Ionio.
Il museo espone eccezionali testimonianze che vanno dall'era protostorica alla Magna Grecia fino alla civiltà romana relative alle città di Sybaris, Thurii e Copia, e ai vari stanziamenti presenti nella zona compresi tra Brutium e Enotria. Le testimonianze di maggiore interesse sono i frammenti architettonici di grandi edifici, i corredi tombali risalenti all'età del ferro e gli straordinari ornamenti religiosi del santuario di Atena del VI-IV secolo a.C.
Il Parco Archeologico del Cavallo sito di scavo aperto al pubblico, si estende su un'area vasta di circa 500 m di lato, e comprende una parte considerevole delle vie principali di Copia, oltre a ruderi di diverse ville, con molti pavimenti a mosaico ed, in un caso, di una piccola piscina.4LogoM
Visiteremo poi il Museo della Liquirizia, una storia nella storia, una saga, quella degli Amarelli, iniziata intorno all'anno Mille e proseguita nei secoli fra Crociate, impegno intellettuale e agricoltura. Una storia da toccare con mano, da leggere, da ascoltare, da vivere nel Museo della Liquirizia "Giorgio Amarelli". Incisioni, documenti, libri, foto d'epoca ma anche attrezzi agricoli, oggetti quotidiani e splendidi abiti antichi a testimoniare la vita di una famiglia, che valorizza i rami sotterranei delle piante di liquirizia che crescono spontanee sulla costa ionica, e che diventano il palcoscenico di un museo unico al mondo.
Pomeriggio libero e cena finale a base di pesce
DOMENICA 17 giugno: Fine raduno, saluti e buon rientro a tutti

Coordinatori Diana e Franco Aucello
PRENOTAZIONI ed INFORMAZIONI presso la Segreteria del Club
tel. 342 0275672 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NUMERO PARTECIPANTI: Min 15 camper, 30 persone - Max  25 camper 50 persone  esclusi  i coordinatori
QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
Camper con due persone a bordo 790 € Persona aggiunta: adulto 270 €, bambini da 3 a 10 anni 180 € , bambini fino a 3 anni Gratis - Camper con una persona 520 €
LA QUOTA COMPRENDE: Organizzazione, pernottamenti e servizi in campeggio, tutte le escursioni in bus, gli ingressi e le visite guidate in elenco, mini crociera del 10/06, cene dell'11 e 16/06, degustazione del 14/06
LA QUOTA NON COMPRENDE: Autostrade, carburante, vitto, spese personali, “Volo dell'aquila” del 12/06 e quanto non specificato alla voce “LA QUOTA COMPRENDE
Iniziativa riservata ai Soci, la partecipazione è comunque possibile previa iscrizione al Club
CONSIGLIATE: biciclette al seguito, scarpe comode e ...costume da bagno
MODALITÀ D’ADESIONE:

- dall' 1 febbraio 2018 fino ad esaurimento posti
-L’iscrizione sarà ritenuta valida solo previa comunicazione telefonica ed accompagnata dal versamentio dell' acconto di 300 € + 25% delle quote delle persone aggiunte, saldo da effettuare entro il 20 maggio 2018
Per i versamenti utilizzare:
- bollettino di c/c postale n° 26397406 intestato a Camper Club Italia oppure
- bonifico bancario sul codice IBAN IT65V0538702598 000000873134 intestato al Camper Club Italia, causale per i versamenti “Raduno Puglia Basilicata”
L'adesione implica la conoscenza, l'accettazione e sottoscrizione del regolamento raduni del Camper Club Italia e all'informativa sulla privacy pubblicati sul sito www.camperclubitalia.it
Assicurazione RC: Vittoria Assicurazioni 094.014.0000903254

NB per ragioni indipendenti dalla volontà degli organizzatori programma e costi potrebbero subire variazioni

Sabato 28 aprile Arrivo dei camper e registrazione degli equipaggi nel Bioagriturismo “CORTE DEGLI ULIVI” Strada dello Sbirro Roselle (GR) GPS. N 42°50’45,41”- E 11°07’13,67”.

La struttura non dispone di allacci elettrici e carico/scarico acque, si raccomanda di predisporre preventivamente gli opportuni rifornimenti e svuotamenti di serbatoi e cassette WC

 

Domenica 29 aprile Ore 09:00 Partenza per il Parco Regionale della Maremma, traversata delle colline dell’Uccellina, dal paese di Alberese fino al mare, visiteremo le torri costiere di avvistamento e con un po’ di fortuna, oltre all’itinerario facile e di grande ed incontaminata bellezza, potremo incontrare, la fauna del luogo, caprioli, cinghiali scoiattoli, volatili di varie specie etc.

Avremo una guida che ci illustrerà tutto, saranno necessarie scarpe comode, meglio pedule, vettovaglie per pranzo a sacco e riserva di acqua. Saremo stanchi al ritorno, ma l’agriturismo ci aspetta per una magnifica cena alla buttera, con antipasti al tagliere, primo, secondo, contorno, acqua minerale, vino della loro cantina “Il Mustaio”, frutta o dolce e per finire il caffè.

 

Lunedì 30 Aprile Ore 09:30 Visita alla fattoria con guida autorizzata, ovvero passeremo una giornata in fattoria, l’occasione giusta per evadere dai ritmi frenetici che la città e la vita di oggi ci impongono, ritornare indietro nel tempo e ritrovare profumi, sapori ed usanze oramai dimenticate, avere poi l’opportunità di conoscere un azienda storica della Maremma che ha fatto, dell’amore per questa Terra e per le sue tradizioni, un motivo di vita.

 

Martedì 01 Maggio In mattinata Spettacolo con i Butteri, l'esibizione spettacolare dell'attività dei caratteristici mandriani maremmani commentata nelle varie fasi da uno speaker

-Presentazione e conoscenza di attrezzi e strumenti di lavoro (Sella, Uncino, etc.)

- Raggruppamento e discesa dalla collina della mandria di vacche maremmane.

-Sbrancamento del toro e di alcuni vitelli.

-Cattura del vitello con la “Lacciaia”.

-Presentazione dei Butteri e loro cavalli.

Rientro in agriturismo per il pranzo con lo spettacolo dei “Canterini Al termine del pranzo, saluti di fine raduno, grazie e buona strada a tutti.

Area utente


Iscrizione newsletter

Contatti

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 342.0275672
+39 051.6011364
Piazza dei Colori, 14/A - Bologna
Cookie Policy

Seguici