Questo Sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del Sito e cookie che rientrano nella responsabilità di terze parti.

Cliccando su CHIUDI o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso ai cookie di terze parti cliccasu MAGGIORI INFORMAZIONI

Camper Club Italia - Tel: 342 0275672 info@camperclubitalia.it

XXVII EURORADUNO - ROMA e LAZIO

Dall'1 al 23 settembre 2018   .     .     .

 PiazzaSpagna  L'Euroraduno può ben essere considerato uno degli elementi forti che distinguono il Camper Club Italia nel panorama dell'associazionismo camperistico, italiano e non solo, oltre ad offrire a tanti amici europei la possibilità di conoscere il nostro paese  permette anche a noi allargare i nostri orizzonti ed intecciare nuove amicizie   All’inizio della ventisettesima edizione ci ritroveremo nel nord del Lazio, vicino a Viterbo; dopo tre settimane termineremo a sud, presso Terracina, naturalmente passando per Roma.

pdfScheda d'iscrizione pdf  Scarica il volantino  

 Programma 

ALBUM FOTOGRAFICO     

La prima visita sarà allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola. Il Palazzo è un magnifico esempio di architettura del Rinascimento. Al centro della residenza si apre una corte circolare a due piani collegati da una scalinata monumentale, la Scala Regia. Tutte le camere sono affrescate ed offrono un colpo d’occhio incantevole.
Continueremo visitando Villa Lante a Bagnaia dove potremo immergerci nello stupendo giardino all’italiana ricco di piante esotiche, fontane monumentali e soprese.
Visiteremo Civita di Bagnoregio, chiamata la città che muore a causa della rapida erosione della collina di tufo vulcanica, friabile, sullacivitabagnoregio quale è stata costruita. È un gioiello paesaggistico ed uno dei borghi più belli di Italia. La città è stata inserita nel 2006 nella lista di sorveglianza del Fondo mondiale per i monumenti, tra i 100 luoghi al mondo più minacciati dal rischio idrogeologico.
La parte nord del nostro raduno si concluderà con le visite a Tarquinia e Tuscania.
La prima, classificata dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità, ci sorprenderà con le sue vestigia etrusche: le tombe e tutti i reperti rinvenuti duranti gli scavi nella zona.
La seconda farà bella mostra di sé con il suo centro storico, dove potremo passeggiare rivivendo l’atmosfera dell’antico borgo della Tuscia ed ammirando i caldi colori delle case medievali, delle chiese, mentre il distensivo rumore dello zampillio delle fontane barocche si fonde armoniosamente con il paesaggio circostante.
Il nostro tour dirige ora verso Roma: la città eterna.
Visiteremo i luoghi più suggestivi: il Pantheon con la sua cupola sorprendente, piazza Navona, con le sue splendide fontane, fontana di Trevi, conosciuta nel mondo intero, Piazza di Spagna, con la celeberrima scalinata e la fontana del Bernini.
pantheon fontanaNon mancheranno visite alle collezioni artistiche dei Musei Vaticani ed ai magnifici affreschi della Cappella Sistina. La maestosa Basilica di san Pietro e la Pietà di Michelangelo completeranno un giorno che ci permetterà di ammirare la bellezza in tutte le su forme che uomini straordinari ci hanno lasciato in eredità.
Anche i dintorni di Roma meritano attenzione.
Faremo quindi un’escursione ai Castelli Romani, per ammirare le zone collinari note per la mitezza del loro clima, dove i romani passano le loro vacanze. A Castel Gandolfo sarà possibile visitare la residenza del Papa. In seguito faremo tappa ad Ariccia per gustare la tradizionale porchetta, simbolo gastronomico della città e Rocca di Papa, arroccata sulle pendici del Monte Cavo, che era l’antica Monte Albano, sacra ai latini.
Un altro tour ci porterà a Tivoli per ammirare i resti archeologici dell’immensa Villa Adriana e, successivamente, gli splendidi giardini di Villa d’Este.
Salutiamo Roma e ci dirigiamo a Colleferro, dove faremo tappa per godere della squisita ospitalità di questa piccola cittadina, utilizzandola come base per raggiungere l’Abbazia di Montecassino, grande centro culturale, fondata nel 529 da San Benedetto da Norcia, e purtroppo tristemente nota per il massiccio bombardamento subito dagli alleati nel corso dell’ultimo conflitto mondiale.
È tempo di dirigerci nel Sud del Lazio, verso la Costa di Ulisse, dove Omero narra che l’eroe greco sia approdato nel suo errare pellegrinoMontecassino per il ritorno in patria, al termine della guerra di Troia.
Ammireremo Sperlonga, piccolo paese di pescatori, un tempo continuamente minacciato dalle incursioni dei pirati, ed oggi ridente città a vocazione turistica che fa parte del circuito “i borghi più belli d’Italia”. Vicino a Sperlonga potremo ammirare i resti della villa di Tiberio e Gaeta, con i suoi bei monumenti e la sua posizione strategica sul mare.
Altra destinazione interessante sarà la visita della piccola città di Norma Antica, del Castello Caetani, e dello splendido giardino di Ninfa.
Meteo permettendo faremo una escursione in battello per visitare l’isola di Ponza, con il suo porto considerato un capolavoro di architettura.
Le ultime tappe ci porteranno alla città di Terracina con i suoi bi monumenti ed il suo tempio di Giove Anxur che si innalza alla sommità dell’acropoli che, a picco sul mare, sovrasta la città.
Non mancheranno le sorprese ed il piacere di gustare insieme, gioiosamente, le golosità della cucina tipica regionale.

Coordinatori Doris Zirotti, Mario Mariani, Lucio Benedetti e lo Staff dell'Euroraduno
PRENOTAZIONI ed INFORMAZIONI presso la Segreteria del Club
tel. 342 0275672 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NUMERO PARTECIPANTI: Min 25 camper - Max 50 camper, esclusi  i coordinatori
QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
Camper con due persone a bordo 1900 €, con una persona 1100 €
LA QUOTA COMPRENDE: Organizzazione, areee di sosta e campeggio, due incontri conviviali, bus, guide turistiche (disponibili in italiano per gruppo di almeno 10 persone), battello per l’isola di Ponza. Entrate alla reggia di Caprarola alle ville Lante, Este, Adriana e di Tiberio, ai Musei di Tarquinia, Vaticani e Piana delle Orme, alla Galleria Borghese, all’abbazia di Montecassino, ai Giardini Ninfa e al Tempio di Giove Anxur. Degustazione di vino e formaggi.
LA QUOTA NON COMPRENDE: Autostrade, carburante, vitto, spese personali e quanto non specificato alla voce “LA QUOTA COMPRENDE
Iniziativa riservata ai Soci, la partecipazione è comunque possibile previa iscrizione al Club
MODALITÀ D’ADESIONE:
- dalla pubblicazione al 15 aprile 2018 o fino ad esaurimento posti
- L’iscrizione sarà ritenuta valida solo previa comunicazione telefonica ed accompagnata dal versamento dei un acconto pari al 50% della quota di partecipazione, saldo da effettuare entro il 30 aprile 2018
Le schede d’iscrizione, da richiedere alla segreteria del Club, completate con tutti i dati richiesti e dalla documentazione dei versamenti effettuati, dovranno essere inviate a: Camper Club Italia – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a mezzo fax allo 051 6011364

Per i versamenti utilizzare:
- bollettino di c/c postale n° 26397406 intestato a Camper Club Italia oppure
- bonifico bancario sul codice IBAN IT65V0538702598 000000873134 intestato al Camper Club Italia, causale per i versamenti “Raduno 27mo Euroraduno”
L'adesione implica la conoscenza, l'accettazione e sottoscrizione del regolamento raduni del Camper Club Italia e all'informativa sulla privacy pubblicati sul sito www.camperclubitalia.it
Assicurazione RC: Vittoria Assicurazioni 094.014.0000903254

NB per ragioni indipendenti dalla volontà degli organizzatori programma e costi potrebbero subire variazioni

partenza con i camper ed arrivo a Portoferraio alle 10:30 – 11:30 Imbarco per Piombino – Ritorno a casa

Area utente


Iscrizione newsletter

Contatti

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 342.0275672
+39 051.6011364
Piazza dei Colori, 14/A - Bologna
Cookie Policy

Seguici